Make your own free website on Tripod.com


La barca é un mezzo trasporto molto importante a Istanbul.

 

TRASPORTO URBANO

TRASPORTO URBANO Per gli itinerari ad Istanbul, esistono molti tipi di mezzi di trasporto; da una carrozza trainata da cavalli a servizi cosi' efficienti come la metropolitana (anche conosciuta come servizio di Hizli Tramvay) e gli autobus marittimi (Deniz Otobüsleri). Tutti i mezzi di trasporto pubblico tendono a sovraffollarsi o ad essere frequentati da borseggiatori; se dovesse accadervi di avere qualche problema di questo genere o di essere vittima di un abuso sessuale, non esitate a richiamare l'attenzione degli altri passeggeri (gridate Imdat, che significa Aiuto) e riceverete assistenza. Il traffico stradale é solito essere rallentato da frequenti ingorghi e code, nonché da alcuni cantieri aperti. Ci sono progetti per la realizzazione di un altro ponte sul Bosforo (situato tra i due esistenti) e un collegamento sotterraneo tra le due linee ferroviarie suburbane di Sirkeci e Haydarpasa.

AUTUBUS

Gli autobus (otobus in turco) solitamente si riempiono fino alla saturazione e, in inverno, di solito effettuano i tragitti con le porte aperte per garantire la ventilazione. ( é pericoloso e illegale, ma questa violazione viene multata molto raramente). Gli autobus possono essere di diversi colori, ma quasi tutti quelli municipali sono rossi e azzurri. In numero sostanzioso, sono privati ( di colore arancione e bianco). Le principali fermate degli autobus sono munite di mappe dei tragitti e di liste dei servizi. Per tutti  gli autobus municipali, bisogna acquistare il biglietto anticipatamente, per poi depositarlo nella scatola metallica che  sta vicino al conduttore una volta che si é saliti sull'autobus.( non vi preoccupate se questa scatola prende fuoco, é un modo abituale di eliminare i biglietti ).
I biglietti si vendono nelle biglietterie degli otogar ( biglietto singolo 0,50 dollari, per i tragitti lunghi ne sono necessari 2 o 3 ; 0,25 dollari per gli studenti e i professori con l'abbonamento indirimli (scontato), ma il pacchetto isic non é riconosciuto, per cui, puo' succedere che il c onduttore vi chieda due biglietti e si puo' essere arrestati se non si acconsente ), o nelle fermate principali. Anche alcune copisterie, tabaccherie o fast-food dispongono di biglietti. Vale la pena munirsi di alcuni biglietti in quanto c'é l'opportunita' di dover andare molto in cerca di uno quando ci si trova nelle zone piu' remote della citta'.In questa occasione, si possono utilizzare alcuni autobus privati, in cui potrete utilizzare un akbil o pagare direttamente al conduttore ( seduto alla sinistra dell'ingresso principale). I tragitti si sovrappongono con quelli dei servizi metropolitani e i prezzi sono uguali. Pochi autobus passano per la principale zona turistica di Sultanahmet; fra quelle che effettuano questo tragitto, il piu' pratico é il 14, che effettua un giro circolare includendo Kumkapi, Eminönü, Karaköy e Taksim. Troverete altri autobus a Taksim che vengono dalla stazione di Eminönü, alcuni continuano a nord fino a Mecidiyeköy. Ad Eminönü potete trovare anche i servizi per l'ovest in direzione di Aksaray, Topkapi e l'autostrada E5, in direzione dell'aereoporto e del Bosforo fino a Besiktas, dove dovrete trasbordare. Gli autobus da Taksim si dirigono attraverso Mecidiyeköy ai sobborghi del nord e, attraverso il Bosforo a Ortaköy e Aranvutköy. Altri servizi si dirigono ad Aksaray e all'aereoporto.


FERROVIE

Esistono tre linee tramviarie nella citta', e una quarta sara' inaugurata alla fine del 2000. Si desidera che l'hizli-tramvay, chiamato anche metro, vada da Aksaray fino all'aereoporto di Atatürk, a Yesilköy; attualmente porta solo a Yeni Bosna, passando per la nuova stazione di autobus di Esenler.Un'altra linea importanteva da Zeytinburnu e Merter, passando per Topkapi, fino ad Aksaray, Laieli, Beyazit, Cemberlitas, Sultanahmet e Eminönü. Si sta costruendo la linea del nord che va da Etiler alla piazza Taksim, che passera' per Unkapani fino a Yeni Kapi. I tram sono frequenti e funzionano fino alle 21 durante tutto l'anno. I tram avvisano del loro arrivo con uno squillo e i passeggeri devono aspettare in banchine di cemento vicino alle strade. I biglietti ( 0.50$) si comprano nelle biglietterie o sulle banchine, e si depositano nella scatola che c'é all'entrata, potete comunque utilizzare un akbil. L'altra principale linea tramviaria é lunga solo un chilometro e consta di tram risalenti all'inizio del XX secolo e contollori con i baffi e le uniformi antiche, ma offre un servizio molto pratico tra la stazione di Tünel, nel lontano Beyoglu di Istiklal Caddesi e Taksim. Il costo di ogni tragitto é un biglietto per studenti ( indirimli) che si puo' acquistare nei chioschi; si accettano anche akbils. Esiste una fermata a meta' strada, di fronte alle scuole di Galatasaray.

RETE TRAMVIARIA

Existen tres líneas de tranvía en la ciudad, y una cuarta será inaugurada a finales del año 2000. Se pretende que el hizli tramvay, también llamado Metro, vaya desde Aksaray hasta el aeropuerto de Atatürk, en Yesilkoy; sin embargo, en la actualidad sólo llega a Yeni Bosna, pasando por la nueva estación de autobuses de Esenler. Otra de las lineas importantes va desde Zeytinburnu y Merter, pasando por Topkapi, hasta Aksaray, Laieli, Beyazit, Cemberlitas, Sultanahmet y Eminonü. Se está construyendo la línea del norte que va desde Etiler a la plaza Taksim, la cual pasará por Unkapani basta Yeni Kapi. Los tranvías son frecuentes y funcionan hasta las 21 h durante todo el año.Los tranvías avisan de su llegada con un timbre y los pasajeros deben esperar en andenes de cemento junto a las vías. Los billetes (ida 0,50 dólares) se adquieren en los quioscos de venta de billetes o en los andenes, y se depositan en las cajas que hay ala entrada, aunque también puede utilizar un akbil.
La otra línea principal de tranvías sólo tiene 1 km de largo y consta de tranvías de principios del siglo xx y revisores con bigote y uniformes antiguos, pero ofrece un servicio muy práctico entre la estación de Tünel, en el extremo de Beyoglu de lstiklal Caddesi y Taksim. El coste de cada trayecto es un billete de estudiante (indirimli), que puede adquirirse en los quioscos; también se aceptan akbils. Existe una parada a medio camino, frente a la escuela de Galatasaray.


DOLMUS E MICROBUS


Il Dolmus significa un taxi che raccoglie delle persone. I dolmus sono una specie di taxi che fanno dei tragitti predeterminati e partono solo quando sono al completo. Fino a poco fa, si trattava di vecchie automobili americane ( Ford,  Cadillac, Dodge, Plymouth e Chevrolet dfegli anni 50), un principio esportato in Turchia come parte del Piano Marshall nel decennio che segui' la seconda guerra mondiale.
Attualmente, i taxi gialli e i microbus rimessi in sesto hanno rimpiazzato le automobili; forse scarseggiano di romanticismo, ma risultano infinitamente piu' comodi e raramente hanno delle avarie. Le tariffe si pagano per il tragitto completo, senza badare al luogo in cui si sta dirigendo. Il servizio di microbus dai tragitti piu' lunghi utilizza veicoli che somigliano a grandi scatole su ruote, di color azzurro cieloe beige. Questi tendono a circolare sulle arterie principali, e le fermate seguono orari che solo i conduttori conoscono. Sono piu' frequenti durante le ore di punta e ci si puo' salire in qualsiasi punto del tragitto. Potete chiedere di scendere dicendo müsait bir yerde o, semplicemente, inecek ( pronunciando 'inegek') var. Le tariffe si applicano a seconda di dove si sale a bordo e di dove si ha intenzione di scendere ( normalmente, circa 0.30$).
Dite al conducente quale é la vostra destinazione, pagate cio' che vi spetta e dategli i soldi passandoli ai passeggeri che sono dinanzi a voi.

TAXI

I taxi sono dappertutto ed hanno sensibilmente migliorato la loro precedentemente dubbiosa reputazione tuttavia, dovete insistere perché i conducenti utilizzino il tassametro e dovete prestare attenzione perché non cerchino di alterarne l'importo indicato o, perché non utilizzino la tariffa notturna {50% in piu' sono applicati solo dalle 0 alle 6}. I tassametri piu' vecchi hanno due spie luminose contrassegnate da un gündüz (giorno) e l'altra gece (notte); nei nuovi, si puo' vedere in che modo aumenta il prezzo lungo il tragitto. Se necessario, prendete nota del numero di registro e chiamate la polizia del turismo (0212/5274503). Se attraversate il ponte sul Bosforo in qualsiasi direzione, dovete pagare un tributo ( attualmente di circa 1$).

TRAGHETTI

Tutti i traghetti si  riempono fino alla bandiera durante le ore di punta (17,30 / 20,00), ma al di fuori di questi orari sono abbastanza rilassanti.Alcuni dei traghetti della Turkish Maritime Unes sono degli anni 50 e furono costruiti nei cantieri navali britannici di Tyine e Clyde. Tutti i traghetti sembrano aver vissuto epoche migliori. I tragitti sono lenti, con molto tempo per bere un te abbastanza costoso o, in inverno, il tradizionale salep.
Gli orari variano a seconda del tempo metereologico, per cui bisogna che vi informiate nei terminali dei traghetti.I servizi piu' regolari sono: Eminönü, Kadikoy o Üsküdar, da Karaköy a Haydarpasa e Kadiköy, e da Besiktas a Kadiköy o Üsküdar. I prezzi  dei biglietti per questi tragitti si aggirano su 1$, utilizzate un akbil o acquistate un gettone e inseritelo nell'obliteratrice. Inoltre ci sono traghetti da Kabatas e Eminönü alle isole Principe del mar di Marmara ( una dozzina al giorno durante l'estate e la meta' in inverno); e le crociere per il Bosforo ( solo durante i fine settimana in inverno); entrambi costano circa 2 $. Le tratte realizzate ( Kadiköy / Üsküdar a Eminönü / Karaköy e Üsküdar a Besiktas) sono servite anche da traghetti privati piu' piccoli, i biglietti si vendono a bordo e nei chioschi del molo. Gli autobus  marittimi (deniz otobüsleri ), costruiti in Australia e Norvegia, sono il mezzo di trasporto acquatico piu' rapido. Le tariffe oscillano tra 1 e 10$, in base al tragitto. Potete acquistare un gettone e obliterarlo all'entrata, o usare un akbil ( vedete la sezione autobus). I tragitti piu' utili sono da Eminönü a Kadikoy e da Karaköy a Üsküdar : ma si realizzano anche altri 26 tragitti. Gli orari sono disponibili presso i terminali degli autobus marittimi, o anche sul sito www.ido.com.tr , nella sezione ''tarife bilgileri''.


AKBILS: ABBONAMENTI

Se pensate di fermarvi per un paio di settimane o piu', vale la pena di considerare l'opportunita' di acquistare un Akbil (abbonamento per i mezzi pubblici); . Le persone turche che vanno quotidianamente in autobus l'acquisto un tipo di frammento ( = Akbil) e loro usa per tutti i trasferimenti pubblici. dopo aver pagato una cauzione iniziale, rimborsabile, di 5 dollari, gli Akbils possono essere acquistati per il valore che si preferisce presso i chioschi o i terminali automatici delle principali fermate. La maggior parte degli autobus privati, i terminali degli autobus marittimi e dei traghetti, le stazioni ferroviarie del lato europeo (solo tragitti locali), nonché le fermate del tram sono fornite di macchinette per gli Akbils. Premete l'Akbil contro il ricettore e vi verra' detratto il costo del tragitto (con un piccolo sconto). Vi sono inoltre progetti secondo i quali gli Akbils potranno essere accttati anche nei percorsi ferroviari nel lato asiatico.